Balme – Rifugio Ciriè Balme Trek Tour 1° GG

Balme Trek Tour 1 - profilo

Gita interessante su sentieri poco frequentati che dominano il pittoresco Pian della Mussa e coincidente con la prima tappa del Balme Trek Tour, trekking ad anello di 2 giorni sulla testata della Val d’Ala. Il percorso si sviluppa sul versante ombroso della valle , e dopo la salita al Pian Gioè si snoda a mezza costa, scavalca il Colle del Tovo e scende al Pian della Mussa per raggiungere il rifugio Città di Ciriè, dove è possibile fermarsi in caso di trekking.

Indicazioni

Periodo consigliato
Metà giugno – fine settembre, ad inizio stagione è possibile trovare nevai causa l’esposizione a nord.
Luogo di partenza
Balme
Dislivello
+ 900 m; - 500 m
Difficoltà
E
Tempo di percorrenza
ore 6
Segnavia
BTT

Consigliato per

  • Escursionisti esperti

Accesso

Raggiungere il centro abitato di Balme e lasciare l’auto nella piazza centrale.

Itinerario

Dalla piazza risalire la strada provinciale fino ai cartelli indicatori sulla sinistra ed imboccare un piccolo sentiero. Superato il ponte della Gorgia, si raggiunge una pista sterrata, la si segue per brevissimo tratto verso sinistra fino ad incontrare, sulla destra, un sentiero che si addentra in un bosco di conifere. Ignorare la deviazione per il Pian Sarasin e proseguire fino a raggiungere l’Alpe Arbosetta. Imboccare sulla destra una mulattiera delimitata da muretti e risalire il fondo di un valloncello fino ad avvistare alpeggi della Comba, che si raggiungono attraversando una serie di ampi pascoli. Dietro le baite prendere il sentiero, sulla sinistra, che si insinua in un boschetto di ontani e, dopo numerose svolte, sbuca sull’ampia conca di Pian Gioè. Tenere la destra e risalire le ampie praterie che portano al colletto sulla destra della Gran Roccia e da qui proseguire lungo la traccia che, scendendo, raggiunge l’Alpe Fontana. Senza perdere quota attraversare un selvaggio vallone in direzione del Colle del Tovo. Una volta raggiunto il valico scendere alla volta del Pian Saulera.

Toccare l’alpeggio omonimo e, oltrepassatolo, imboccare  il sentiero che sale alla volta del Colle Sud del Tovetto. Con una breve discesa ci si porta sul Pian Turale per attraversarlo completamente in direzione ovest fino ad una specie di colletto proprio di fronte all’imponente canalone d’Arnas. Raggiungerne quasi l’imbocco per svoltare decisamente a destra (nord) e scendere verso il Pian della Mussa toccando dapprima l’Alpe Venoni e poi, piegando verso sinistra, dirigersi verso la Rocca Venoni, attraversare il ponte sulla Stura e risalire al Rifugio Città di Ciriè.

Bibliografia

“Escursionismo per tutti” di Roberto Bergamino e Umbro Tessiore Ed. Arti Grafiche San Rocco.

Cartografia

Alte Valli di Lanzo – carta n° 17 L’Escursionista & Monti editori; Valli di Lanzo – carta dei sentieri 3 Val d’Ala e Val Grande.

EasyNite

Con i suoi 25 anni di esperienza, Easy Nite racchiude sotto un unico brand tutte le attività del vas...
Leggi tutto

La Piutà

Associazione per la promozione di Balme che, in inverno, gestisce il comprensorio di sci nordico del...
Leggi tutto