Colle d’Attia – Monte Doubia

Colle Attia Monte Doubia - profilo

Classica escursione, che in ogni stagione offre spunti per intraprenderla: dal risveglio della natura in primavera che contrasta con le macchie di neve della parte alta, al verde splendente dei prati in estate, ai frequenti incontri con la fauna selvatica in autunno, quando riecheggiano nei valloni i bramiti di maestosi cervi. L’andamento per lo più verticale del sentiero e la possibilità di percorrerlo quasi tutto l’anno ne fanno un buon campo di allenamento per gli skyrunners.

Indicazioni

Periodo consigliato
Aprile – novembre, possibilità di trovare nevai ad inizio stagione.
Luogo di partenza
Ala di Stura – Piazza Centrale (1075 m)
Dislivello
1388 metri
Difficoltà
E
Tempo di percorrenza
ore 3,30
Segnavia
EPT 238

Consigliato per

  • Escursionisti

Accesso

Arrivati ad Ala di Stura, lasciare l’auto nell’ampio parcheggio che si trova sulla sinistra prima di giungere alla Piazza Centrale.

Itinerario

Dalla Piazza Centrale imboccare la via Pian del Tetto e percorrerla fino al ponte sul Rio della Chiesa, che si passa salendo lungo una strada sterrata posta tra boschi di castagni e faggi; da qui, seguendo il segnavia 238, si giunge alla radura di Pian d’Attia (m.1382), non prima di aver incontrato le borgate de la Lombarda, la Comba e Ciautè. A monte di Pian d’Attia si entra in un’estesa faggeta che si attraversa per ripida traccia fino a giungere all’alpe Attia (m.1740), dove il bosco lascia spazio a vaste distese di pascoli. Oltre l’alpeggio la traccia riprende a salire in maniera più decisa e, con alcuni tornanti, guadagna il Colle d’Attia (m.2104). Dal valico inerpicarsi, in direzione Ovest, sull’erboso crinale che scende dalla cima; in questo tratto seguire fedelmente i numerosi ometti di pietre indicanti la traccia corretta che si snoda fra pascoli e piccole pietraie. Poco prima della vetta si arriva ad un ampio avvallamento da dove si risale la punta del Monte Doubia (m.2463).

La discesa segue l’itinerario di salita.

Cartografia

Alte Valli di Lanzo – carta n° 17 L’Escursionista & Monti editori; Valli di Lanzo – carta dei sentieri 3 Val d’Ala e Val Grande.

EasyNite

Con i suoi 25 anni di esperienza, Easy Nite racchiude sotto un unico brand tutte le attività del vas...
Leggi tutto

La Piutà

Associazione per la promozione di Balme che, in inverno, gestisce il comprensorio di sci nordico del...
Leggi tutto