Labirinto sotterraneo

Labirinto sotterraneo - profilo

Un percorso avventuroso ed esplorativo ideale per un approccio al mondo della roccia per i bambini. Un continuo alternarsi di zone d’ombra e di luce, in cui si aprono spettacolari squarci panoramici che incorniciano ora una valle ora una montagna e che sono gli ingredienti giusti per chi vuole trascorrere una giornata diversa, abbinando attività fisica e curiosità fotografica.

Indicazioni

Periodo consigliato
Da maggio a ottobre
Luogo di partenza
Balme (1420 m)
Dislivello
+ 100 m; - 100 m
Difficoltà
E
Tempo di percorrenza
ore 1.30
Segnavia
bolli rossi

Consigliato per

  • Famiglie
  • Tutti

Accesso

Oltrepassata la frazione di Chialambertetto, subito dopo il ponte, sulla sx, che conduce al Villaggio Albaron ed allo stabilimento Acque Minerali Pian parcheggiare l’auto nell’ampio parcheggio sterrato a sx sulla Stura.

Itinerario

La bacheca che indica l’inizio del percorso si trova sulla destra della strada provinciale che sale a Balme, in corrispondenza del ponte del villaggio Albaron. Il percorso si svolge all’interno di una estesa pietraia formata da imponenti massi che la natura ha assemblato in modo fantasioso e stupefacente, creando antri enormi, collegati da bui corridoi e passaggi esposti.

Seguire sempre scrupolosamente i bolli segnavia, perché solo in questo modo si può gustare completamente tutto ciò che questo cammino sopra e sotto i massi ci offre.

L’itinerario nell’ambito del percorso tracciato non richiede attrezzatura alpinistica, per svolgerlo in totale sicurezza è però obbligatorio l’uso del casco e si consiglia anche l’impiego di guanti e di una pila. L’abbigliamento deve essere idoneo ad affrontare un percorso che presenta tratti angusti e tortuosi su pietre spigolose e taglienti. Il “viaggio” all’interno della pietraia è divertentissimo e inusuale. Alcuni passaggi sono veramente molto stretti e costringono a strisciare e contorcersi alquanto ma non sono mai eccessivamente lunghi.

Una  volta usciti sulla sommità di un grande masso, per iniziare la discesa seguire i segni rossi triangolari che, con tracciato esterno alla pietraia, riportano al punto di partenza.

Bibliografia

“Escursionismo per tutti” di Roberto Bergamino e Umbro Tessiore Ed. Arti Grafiche San Rocco.

Cartografia

Alte Valli di Lanzo – carta n° 17 L’Escursionista & Monti editori; Valli di Lanzo – carta dei sentieri 3 Val d’Ala e Val Grande.

EasyNite

Con i suoi 25 anni di esperienza, Easy Nite racchiude sotto un unico brand tutte le attività del vas...
Leggi tutto

La Piutà

Associazione per la promozione di Balme che, in inverno, gestisce il comprensorio di sci nordico del...
Leggi tutto