Punta delle Serene

Punta delle Serene - profilo

Classica gita escursionistica con magnifico panorama sui massicci circostanti che attraversa zone poco frequentate oltre ad alpeggi e pascoli tuttora in uso nel periodo estivo. Consigliata in attraversata nella direzione Balme – Pian della Mussa – Balme in quanto consente di compiere un anello in giornata, lasciandosi la discesa per il rientro finale al luogo di partenza.

Indicazioni

Periodo consigliato
Metà giugno - ottobre.
Luogo di partenza
Balme (1420 m) o loc. Grange della Mussa (1765 m)
Dislivello
+ 1225 m (da Balme); + 880 m (da Grange della Mussa)
Difficoltà
E
Tempo di percorrenza
ore 7.00 – 7.30
Segnavia
EPT 217, 218

Consigliato per

  • Escursionisti
  • Escursionisti esperti

Accesso

Raggiungere il centro abitato di Balme, in corrispondenza della chiesa imboccare sulla sinistra la stradina  che attraversa il fiume per lasciare l’auto nell’ampio parcheggio antistante l’impianto di sci.

Itinerario

Fino all’Alpe Comba vedi itinerario Pilone San Pancrazio. Dietro gli alpeggi imboccare ill sentiero sulla sx  e dopo numerose svolte in un boschetto si raggiunge l’ampia conca di Pian Gioè. Proseguire per il crinale antistante, ignorando i segnavia BTT sulla dx, e puntare verso un colletto dal quale ci si affaccia sul vallone del Servin toccando in breve gli alpeggi del Giasset e quindi del Crot. Oltrepassato il laghetto del Crot, sovente asciutto in estate, risalire l’ampio pendi di erba e massi, sempre più ripido, fino a raggiungere la cresta sommitale dalla quale, in breve, si tocca la vetta.

Dalla vetta scendere la crestina erbosa per tracce di sentiero che portano al Colle delle Pariate. Imboccare il ripido canalone di grossi massi che scende nel sottostante vallone Saulera fino a raggiungere il Pian degli Allamant dove si incontra l’evidente sentiero, EPT 218, che scende dal Passo delle Mangioire. Seguendo detto sentiero si tocca dapprima l’Alpe Saulera per poi scendere fino alle Grange della Mussa da dove e possibile raggiungere Balme lungo l’itinerario della pista Kind.

E’ possibile compiere la discesa lungo lo stesso itinerario di salita e quindi usufruire di due punti differenti di partenza: Balme oppure il Pian della Mussa.

Bibliografia

“Escursionismo per tutti” di Roberto Bergamino e Umbro Tessiore Ed. Arti Grafiche San Rocco; “72 Escursioni fra le Uje di Lanzo” di Sergio Marchisio Ed. L’Arciere.

Cartografia

Alte Valli di Lanzo – carta n° 17 L’Escursionista & Monti editori; Valli di Lanzo – carta dei sentieri 3 Val d’Ala e Val Grande.

EasyNite

Con i suoi 25 anni di esperienza, Easy Nite racchiude sotto un unico brand tutte le attività del vas...
Leggi tutto

La Piutà

Associazione per la promozione di Balme che, in inverno, gestisce il comprensorio di sci nordico del...
Leggi tutto

C.A.I. Lanzo

Associazione con oltre 1.000 iscritti che organizza corsi e gite escursionistiche,Sci Alpinismo, Alp...
Leggi tutto