Percorso di progettazione del PIANO DI SVILUPPO TURISTICO OUTDOOR delle Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone

Il GAL Valli di Lanzo, Ceronda e Casternone ha partecipato ad un grande progetto transfrontaliero, ALCOTRA Italia-Francia, aggiundicandosi così i fondi per sviluppare una serie di inziative all’interno del piano integrato PITER GRAIES Lab (Generazioni Rurali Attive, Innovanti e Solidali) con l’obiettivo di rendere il territorio attrattivo, in particolare nelle aree rurali montane.

Parte di questi fondi saranno investiti a vantaggio delle aziende e operatori che parteciperanno alle iniziative, per creare nuove opportunità nel sistema turistico montano delle nostre Valli. Attualmente è in corso di elaborazione un Piano di Sviluppo Turistico Outdoor nel quale potranno essere direttamente coinvolti gli operatori del settore turistico che sapranno cogliere le opportunità di cooperazione.

Il primo degli appuntamenti operativi sarà orientato ad esporre le linee generali del progetto e tutti i presenti saranno coinvolti in un’operazione di confronto e analisi delle dinamiche turistiche dell’area GAL.

Sono invitati a partecipare:

– Gestori di strutture ricettive
– Ristoratori
– Professionisti delle attività outdoor della montagna (escursionismo, mountain bike, arrampicata e altre eventuali attività)
– Guide e Accompagnatori
– Tour operator
– Altri operatori e fornitori di servizi turistici

 

Il primo incontro operativo si svolgerà MARTEDÌ 12 NOVEMBRE 2019 alle ore 15.30, presso il salone di via Monte Angiolino, 8 – Lanzo Torinese.

 

Questo primo incontro rappresenta un’occasione unica per entrare a far parte della rete di progettazione, sviluppo e gestione partecipata del settore turistico sul nostro territorio.